Elettronica

Che Tipo Di Cuffie Sono Buone Per Le Orecchie?

Cuffie

1. Comfort:

La comodità è la capacità di un auricolare di dare un’esperienza di ascolto veramente bella che non provoca permalosità o agonia a lungo termine. La comodità è astratta e si baserà sulla capacità del pubblico di realizzare l’adattamento previsto per il tipo di auricolare che hanno scelto.

Gli auricolari over-ear sono comunemente il piano più piacevole. Non sono difficili da indossare, in genere tutto intorno ammortizzato e non importa tanto sforzo per la testa come on-ear modelli. Il piano in-ear, poi di nuovo, si applica la pressione direttamente alla trincea dell’orecchio, che si basa sul pubblico può essere un’esperienza di ascolto veramente imbarazzante.

2. Portabilità:

La portabilità allude alla semplicità di trasporto del piano degli auricolari. Questo implica il volume di spazio che gli auricolari prendono una volta collassato e trasporto scelte accomodato trasporto. Le scelte di trasporto come le custodie e le tasche dipendono dal produttore degli auricolari e quindi sono escluse da questa correlazione.

In-Ear e auricolari sono i tipi più convenienti di auricolari. La loro piccola dimensione li rende semplici da trasportare in tasche o sacchi. Poi di nuovo, gli auricolari over-ear sono molto più ingombranti e possiedono un volume di spazio maggiore di qualsiasi piano rimanente, indipendentemente dal fatto che alcuni modelli si sgualciscano per un veicolo più semplice. Gli auricolari on-ear hanno dimensioni variabili ma sono più ridotti e più semplici da trasportare rispetto agli auricolari over-ear.

3. Isolamento Del Rumore:

L’isolamento del rumore è la capacità degli auricolari di disconnetterti dal resto del mondo impedendo o facendo cadere la commozione circostante che satura il tuo suono. Per l’isolamento del rumore, solo la segregazione latente è considerata per questa correlazione, dato che l’efficacia della caduta della commozione dinamica è totalmente soggetta al produttore.

Gli auricolari in-ear danno la segregazione più distaccata. La tenuta che la configurazione in-ear dà è produttiva nell’ostacolare la commozione ad alta frequenza. Tuttavia, la vestibilità potrebbe essere difficile da realizzare. Gli auricolari sono gli intrattenitori più terribili in questa classe, non riempiendo la trincea dell’orecchio come gli in-ear e non avendo una superficie sufficiente per mantenere il rumore circostante dalla saturazione del suono.

On-Ear Contro Over-Ear:

Gli auricolari Over-Ear sono i secondi migliori a dare il disimpegno inattivo, avendo la possibilità di ostacolare una buona misura di commozione circostante senza attraversamento dinamico fuori. Gli auricolari on-ear, poi di nuovo, non procedono troppo. I padiglioni ordinariamente più modesti poggiano sulle orecchie e generalmente non fanno una tenuta incredibile. Sono un po’ meglio rispetto agli auricolari per il fatto che hanno più superficie ma non così grandi come i piani in-ear o over-ear.

4. Perdita:

La perdita è il suono che si allontana dal marchio dei padiglioni o degli auricolari. La fuoriuscita rumorosa può essere deviante per gli individui intorno a te ad alti volumi.

Gli auricolari in-ear sono i meno suscettibili di rilascio, le loro dimensioni permettono ai piccoli driver di essere posizionati direttamente nella trincea dell’orecchio e inoltre ha bisogno di meno abilità per realizzare un simile din di sega. Molto poco forte si rompe assumendo un sigillo decente è compiuto. Gli auricolari over-ear, poi di nuovo, hanno driver enormi che possono ottenere molto chiaramente. Nel caso in cui il sigillo non sia straordinario, rilasceranno facilmente un ambito più ampio di frequenze rispetto a qualsiasi altro tipo di auricolari. La fuoriuscita è più terribile con varietà aperte indietro. È energizzato nel piano degli auricolari per realizzare un palcoscenico superiore.

Gli auricolari hanno inoltre piccoli driver che non suonano chiaramente a distanza. Di conseguenza, la fuoriuscita non è estremamente alta. Gli auricolari on-ear hanno regolarmente meno fuoriuscita di modelli over-ear tuttavia rilasciare più di earbuds a causa dei loro driver più grandi e a volte poveri on-ear tenuta.

5. Suono:

La qualità del suono ha una connessione impotente con il tipo di auricolari. Questo implica che la natura del suono dipenderà più dal modello che sceglierai che dal tipo. Un paio di auricolari straordinari suonerà meglio rispetto agli auricolari over-ear medi e viceversa.

Nonostante il fatto che non ci sia una relazione immediata con la qualità del suono, il piano degli auricolari può in parte lavorare su parti specifiche del suono, come il palcoscenico, la reazione di ricorrenza e tutte le mutilazioni sinfoniche. I driver più grandi possono generalmente fornire migliori bassi e i padiglioni enormi open-back hanno regolarmente un palcoscenico più aperto. La flessione delle consonanti può anche essere influenzata dalle dimensioni del driver, ma come le altre parti del suono, dipenderà più dal modello che sceglierete.

Conclusione:

Cuffie Over-Ear sono grandi assumendo che siete alla ricerca di auricolari piacevole e non sarebbe preoccupato la dimensione più grande. Bloccano comunemente una bella misura di clamore avvolgente tuttavia può rilasciare oltre quello che diversi piani, che potrebbe sconvolgere gli individui intorno a voi. Guarda le nostre proposte per i migliori auricolari.

On-Ear cuffie sono grandi per i membri del pubblico che hanno bisogno di un grado decente di conforto ancora in una organizzazione più piccola di cuffie over-ear. Nonostante ciò, sono normalmente irrilevante a impedire la commozione e spesso versare un sacco di suono. In realtà date un’occhiata alle nostre proposte per i migliori auricolari on-ear.

Gli auricolari sono ottimi per i membri del pubblico che hanno bisogno di un piano super compatto che non è difficile da trasportare in una borsa o in tasca e non trovano piacevole l’attacco di un auricolare in-ear. Non rilasciano un sacco di suono e non sconvolgeranno gli individui intorno a te. Controlla i nostri suggerimenti per i migliori auricolari.

Gli auricolari in-ear sono ottimi per i membri del pubblico che hanno bisogno di un piano super compatto e sono a posto con la vestibilità in-ear. Bloccano una misura considerevole di clamore avvolgente e non rilasciano un sacco di suono. Sono ideali per l’uso in un ufficio o una biblioteca. Guarda davvero i nostri suggerimenti per i migliori auricolari in-ear.

La qualità del suono cambia da un auricolare all’altro. Anche se alcune parti del suono sono influenzate dal piano dell’auricolare, non c’è una connessione solida. La qualità del suono dipenderà più dagli auricolari che sceglierai piuttosto che dal tipo.